racconto su www.squitt.it

Un Dio per l'AutomA-Mox

Un Dio per l'AutomA-Mox, racconto breve di Luigi Tuveri. Fantascienza. AutomA-Mox, numero di serie 253312AL12, la famiglia che mi prese in comodato d’uso mi chiamava Mox e basta. Ci sono giorni in cui mi sento leggero, altri in cui il ferro della mia testa sintetica mi opprime. Pesa sopra di me come fosse spinto dalla forza dell’universo intero. Sono immobile dentro la teca del museo, doveva finire così, avrei dovuto immaginarlo già dal momento in cui ero dentro la macchina ferma.
racconto su Squitt.it

Fiori e coltelli

Ho una spina enorme, nel cuore e nel cervello: lui, il mio ex. È cattivo, ottuso, ignorante. Per me, ormai, la storia è finita. E da tempo. Ma lui insiste. Non si rassegna.
racconto su Squitt.it

L'immortale Arturo

Arturo aspettava solo di morire; aveva incominciato ad aspettarselo fin da ragazzo, quando a tutto si pensa tranne che a quello. Ipocondriaco? Sì, da sempre.